Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Primavera delle Scienze - marzo 2019

Primavera delle scienze marzo 2019Anche quest'anno la nostra scuola ed in particolare gli alunni della classe 2a L (Virginia Buttitta, Christian Teresi), della 2a I (Giada Tomasello, Christian Sanfilippo), della 3a D (Sofia Anelli, Rita Taormina, Giada Cavallaro,, Maria Grazia Migliore), della 3a I (Aurora D'Azzò, Greta Gennuso, Riccardo Paladini, Sofia Varisco) e della 3a L (Alessia Lunetta, Giulia Balistreri, Valentina Di Natale, Giada Mantini, Gianmarco Di Salvo, Gabriele Marcellino) accompagnati dai professori Loredana Abbate, Luana Orlando, Claudia Scavuzzo, Carmelo Gerardo Scibetta, Tea Zocco e Loredana Culotta hanno partecipato, il 28 e 29 marzo 2019, alla X edizione della manifestazione “Primavera delle Scienze”, organizzata dalla Scuola secondaria di primo grado “C. Guastella” di Misilmeri.
Gli alunni partecipanti sono stati protagonisti dell’evento descrivendo, ai visitatori, i seguenti esperimenti riguardanti il tema “La Scienza, il Cambiamento”:

 

  • Antico moltiplicatore (riproduzione in legno di un antico strumento per risolvere moltiplicazioni, non si conosce il periodo dell'invenzione, si presume ai tempi dei babilonesi).
  • Bastoncini di Nepero (inventati dal matematico scozzese John Napier (Giovanni Nepero) nel 1615 circa, si tratta di 11 listelli ciascuno suddivisi in dieci quadrati: una striscia-indice riportante i numeri da 1 a 9 e 10 rimanenti recanti in alto un numero d’intestazione e sotto i risultati dei prodotti del numero - intestazione con i numeri da 1 a 9).
  • L’abitazione e la sua Evoluzione nel Tempo (Analisi della casa attraverso i secoli partendo dalla caverna del Paleolitico intesa come riparo dalle intemperie e dalla natura selvaggia, proseguendo con l’evoluzione della capanna, con la nascita dei primi villaggi, con la casa dell’antico Egitto, dell’antica Grecia, dell’antica Roma, del Medioevo e via via percorrendo le diverse epoche storiche fino ai nostri giorni).
  • ROBOTIC CHALLENGE! La sfida della Robotica, dal Digital Teaching alla Robotica (funzionamento e fasi di progettazione e realizzazione di robots con particolare attenzione al funzionamento dei motori, direzione, velocità, accelerazione, alla meccanica del movimento e alla programmazione informatica).

Gli alunni delle suddette classi hanno svolto il ruolo di piccoli divulgatori delle Scienze, mostrando e spiegando esperimenti e modellini realizzati, all’insegna di una didattica laboratoriale ed esperienziale che coinvolge nell’apprendimento sia gli alunni che i visitatori stessi.

Al termine della manifestazione la scuola organizzatrice ha consegnato degli attestati di partecipazione che saranno a breve consegnati agli alunni partecipanti.

Nell'ambito della manifestazione Primavera delle Scienze, sezione teatro, il gruppo di Sperimentazioni Letterarie (Elena Raccuglia, Gioia Sanfilippo, Claudia Mangano, Edoardo Schittino, Gabriella D'Angelo, Francesca Di Leonardo, Michelangelo Di Miceli, Giada Mantini, Nicolò Raspanti, Dalila Di Piazza, Carlo Bordonaro e Carola Crescimanni),  a cura dei proff.: G. Di Giovanni, G. Malfitano e D. Zarcone, ha presentato, il 27 marzo, "Sullo strano caso del signor Leggosempre e delle stanze colme del suo fine cervello", performance sinestetica tra scienze, letteratura, arte, teatro. Dodici attori, si sono esibiti sul palco del teatro della scuola, proponendo, tra argomenti di chimica, tele dipinte e toghe, la surreale vicenda del Signor Leggosempre, fine di cervello e bulimico lettore accusato ingiustamente di "eccesso lettura".

Prof. Carmelo Gerardo Scibetta

Galleria fotografica: Rappresentazione teatrale "Sullo strano caso del signor Leggosempre e delle stanze colme del suo fine cervello"

ozio_gallery_jgallery