Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Erasmus +

A Palazzo Butera conferenza su coding e robotica

WhatsApp Image 2018 02 10 at 08.59.15La Robotica e il Coding come possibilità di formazione e innovazione, per incrementare le competenze digitali e, soprattutto, lo scambio di buone pratiche tra scuole europee.

E’ questo in sintesi, l’obiettivo del Progetto Erasmus KA2 "Coding, Robotics and Digital Teaching in Europe", finanziato alla scuola "Ciro Scianna" di Bagheria per un importo di circa 30 mila euro, assieme ad altre due scuole, una ungherese e una polacca, la capofila.

In occasione della prima mobilità dei due paesi partner, che saranno presenti con cinque docenti e venti alunni, lunedì 12 Febbraio si terrà a Palazzo Butera, Sala Borremans, alle ore 16:00, la conferenza “Challenge our Coding and Robotics in Europe.

Durante la conferenza si discuterà di Robotica e Coding con docenti esperti provenienti dai tre paesi e verranno anche fatte delle dimostrazioni con Mindstorms Lego. Per la scuola Scianna, relazionerà Claudia Scavuzzo, docente di Tecnologia ed esperta di Coding. Saranno presenti, inoltre, i tre docenti coordinatori del progetto, Maria Luisa Florio per la scuola Scianna, Stanislaw Ridzisk per la Franciszek Leja State School di Grodzisko Gorne, in Polonia e Anett Balogh per la Kecskeméti SZC Gáspár András, una scuola ungherese vicino Budapest. Aprirà la conferenza la Dirigente Scolastica della scuola "Ciro Scianna", Carmen Tripoli, con rappresentanti delle Istituzioni bagheresi. Per l’Università di Palermo, saranno presenti i docenti: Antonio Chella, Professore Ordinario presso RoboticsLab nel Dipartimento Innovazione Industriale e Digitale, Antonella D’Amico del Dipartimento di Scienze della Formazione e Antonio Barcellona, ordinario Dipartimento dell’Innovazione Industriale e Digitale (DIID) Scuola Politecnica. Alla conferenza, aperta al pubblico, parteciperanno anche delegazioni di alunni e docenti delle scuole medie e superiori bagheresi.

Prof.ssa Maria Luisa Florio